Hai dimenticato la password?

*

Perché la farina 00 e lo zucchero fanno male

Dott. Franco Berrino: perché la farina 00 e lo zucchero fanno male.dott Berrino

Il dott. Franco Berrino, oncologo presso l’Istituto Nazionale Tumori di Milano, in numerose interviste televisive quali ad esempio Report ed Elisir, definisce la farina 00 ( doppio zero ) "il più grande veleno della storia“.

il motivo è che la farina bianca, super raffinata, così come tutti gli alimenti che contengono lo zucchero (saccarosio) aggiunto, causa un aumento della glicemia e, di conseguenza, un incremento dell’insulina, portando col tempo ad un maggior accumulo di grassi depositati, e al conseguente indebolimento del nostro organismo, che diventa maggiormente esposto ad ogni tipo di malattie, anche tumori. L'uso continuato di farine bianche e alimenti dolcificati con lo zucchero può causare malattie cardiache. Inoltre, col passare del tempo, il pancreas, sovraccarico di lavoro per produrre insulina, si potrebbe bloccare provocando malattie come l’ipoglicemia e il diabete.

Perché allora la farina 00 ha avuto successo commerciale ed è così diffusa? Perché, malgrado non abbia alcun gusto, si conserva per un tempo indeterminato e lievita più velocemente. Quando la farina viene raffinata perde le proprietà nutritive che sono contenute nel frumento integrale. Il frumento integrale è un’ottima fonte di fibre ed è ricco di numerose sostanze, che si trovano nella crusca e nel germe.

 L’unico modo per ovviare al problema è consumare prodotti integrali e senza aggiunta di zuccheri.

Ma bisogna stare attenti!

- Spesso il pane integrale è “finto” e lo si può riconoscere perché è più chiaro di quello “vero” e, a volte, si vedono evidenti le scaglie di crusca. Si trovano anche altri alimenti integrali "finti", come ad esempio pasta, fette biscottate, crackers e dolci. I "finti" vengono prodotti aggiungendo alla farina 00 della crusca, che è, fra l'altro, un residuo della raffinazione.
Il dott. Franco Berrino spiega che il danno provocato dai “finti prodotti integrali” è doppio, perché aumenta repentinamente l'indice glicemico e in più aggiunge il danno provocato dalla crusca che, se aggiunta ad impasti a lievitazione veloce e basica, riduce l'assorbimento del ferro e del calcio nel nostro organismo.

- I prodotti con la dicitura "senza zucchero" spesso contengono altri dolcificanti chimici sospettati di produrre altre malattie.

E dunque che fare?

-Acquistare farine certificate da agricoltura biologica macinate a pietra del tipo integrale o semi integrale (tipo 2 o 1). Se si ha tempo, acquistare da agricoltori biologici locali il loro grano e, per mezzo di piccoli macinini a pietra, macinarlo all'occorrenza.

-Acquistare, o fare in casa, pane fatto con vere farine integrali macinate a pietra e lievitato lentamente esclusivamente con pasta madre.

-Acquistare prodotti senza nessun tipo di zucchero aggiunto, cioè già dolci di natura.

-LEGGERE SEMPRE GLI INGREDIENTI SULLE ETICHETTE prima di acquistare un nuovo alimento.

Per lasciare un commento è necessario collegarsi come utente (login).

TORNA SU