Hai dimenticato la password?

*

L'olio extravergine d'oliva salva il cuore

Da un progetto di estremo rigore scientifico è nato uno studio, finanziato dall'Unione Europea, condotto da un gruppo di ricercatori europei, in rappresentanza di Spagna, Italia, Danimarca, Finlandia, Germania e Grecia; capogruppo Maria Isabel Covas dell' Institut Municipal d'investigacio medica di Barcellona.

Ci sono voluti tre anni per stabilire il protocollo di ricerca, cinque per effettuare lo studio e altri cinque per analizzare i dati e dedurne le conclusioni.

Questo studio, iniziato alla fine degli anni 90 e denominato Eurolive, è stato finalizzato per valutare gli effetti di dosi giornaliere standard di olio di oliva, con differenti dosaggi di polifenoli, sul danno ossidativo a carico dei grassi del sangue.

Le conclusioni sono che esiste una relazione causa-effetto tra il consumo dei polifenoli dell'olio d'oliva e  la protezione delle LDL (colesterolo cattivo) dal danno ossidativo. Affermano con sicurezza che l'olio d'oliva svolge un ruolo nella riduzione del rischio di patologie cardiovascolari quali un azione preventiva dell'infarto miocardico, dell'arteriosclerosi e della trombosi coronarica. Tale effetto esiste già con un consumo giornaliero di 5 mg di idrossitirosolo e suoi derivati, corrispondente a circa 25 ml di olio di oliva (circa due cucchiai).

Va detto che non tutti gli oli riescono a garantire quell'apporto di polifenoli solamente con una dose pari a due cucchiai. I polifenoli sono quelle sostanze che, contenute nell'olio extravergine d'oliva, sono responsabili delle sensazioni di amaro e piccante. Pertanto più un olio è amaro e piccante e più polifenoli contiene.

Per rendere ricco un olio in polifenoli e necessario curare molto tutto il suo ciclo di produzione, dalla raccolta alla conservazione. Olive raccolte all'invaiatura, rapida molitura, conservazione a temperatura di circa 15-20 gradi al riparo dalla luce e in piccoli contenitori sigillati, sono le garanzie di elevati livelli di polifenoli.

L'olio extravergine d'oliva de "La Casetta" rispecchia tutto ciò!

Per lasciare un commento è necessario collegarsi come utente (login).

TORNA SU