Hai dimenticato la password?

*

Il meraviglioso mondo dei peperoncini piccanti libro

Il meraviglioso mondo dei peperoncini piccanti

di Antonio Germani

 Tutto quello che desiderate sapere sui peperoncini piccanti è concentrato in questo saggio. Una mini enciclopedia sul peperoncino a vostra disposizione!

Il libro sui peperoncini piccanti che vi farà appassionare, pagina dopo pagina, al re del piccante. Scoprirete tutti i campioni mondiali del piccante fino al Carolina reaper, vincitore 2013 e 2014!

Questo manuale sul peperoncino piccante ne illustra la storia , la botanica e le specie.copertina-il-meraviglioso-mondo-prima-pagina

Un ampio capitolo è dedicato alla coltivazione del re del piccante: propagazione per seme e per talea, impollinazione e ibridazione  per creare una propria personale varietà, oltre a un insieme di consigli utili per farlo crescere e fruttificare al meglio.

 Altri capitoli spiegano cos'è il piccante e cosa provoca nel nostro corpo, quali sono le sue proprietà medicinali e i valori nutrizionali.

Particolarmente interessante è il capitolo sulla conservazione del peperoncino che affronta il problema del botulino nelle conserve alimentari.

copertina-il-meraviglioso-mondo-quarta-paginaUna rassegna delle varietà più attraenti e una raccolta di ricette piccanti conclude questo saggio, utile a tutti gli appassionati dei peperoncini piccanti e a tutti quelli che ancora non lo sono.

Il libro ha le seguenti caratteristiche: formato 14 x 20,5 cm - rilegatura in brossura - copertina plastificata lucida con risvolti, 112 pagine patinate lucide e oltre 100 fotografie a colori.

E' acquistabile nel negozio online de La Casetta al seguente link: Vendita on line libro "Il meraviglioso mondo dei peperoncini piccanti"

E' anche in vendita nel sito dell'editore Lampi di Stampa al seguente link: Vendita on line dall'editore libro "Il meraviglioso mondo dei peperoncini piccanti"

 Infine viene venduto nelle migliori librerie d'Italia collegate a Messaggerie Libri.

 ISBN: 978-88-488-1706-6

 

 

 

 

 

Per lasciare un commento è necessario collegarsi come utente (login).

TORNA SU