Hai dimenticato la password?

*

5 1 1 1 1 1 Punteggio 5.00 (3 Voti)

La stazione meteo de La Casetta

Questa stazione amatoriale è stata installata per l'interesse del proprietario verso la meteorologia e l'agricoltura. L'agricoltura ha da sempre avuto bisogno della meteorologia e più quest'ultima ha avuto modo di migliorare più l'agricoltura ne ha fatto un uso maggiore.

Infatti sapere in anticipo se è possibile iniziare dei lavori agricoli riuscendo a portarli a termine senza interruzioni o programmare dei trattamenti fitosanitari o conoscere quanta pioggia è caduta per decidere i trattamenti contro la peronospera sono tutte attività che hanno bisogno di un forte aiuto della meteorologia.

La Val Menocchia, zona dove è installata questa stazione, è una vallata prettamente agricola e, poter condividere i dati con gli altri agricoltori, è la ragione per cui è nata anche la decisione di mettere questa stazione on-line 24 ore su 24.

La stazione meteorologica, essendo ubicata in campagna, e' considerata extra-urbana e si trova ad una altezza di 120 m. s.l.m., lat. 43.04505,  long. 13.81358 .

Il mare dista circa 3 Km. e il vento giunge libero da sud, est e ovest essendo il sito situato sul versante sud di una piccola collina, per il resto l'orizzonte è completamente aperto. Il sole è presente dall'alba al tramonto.

Anche se accurati i dati trasmessi sono da considerarsi amatoriali ad uso non professionale; pertanto La Casetta non si assume nessuna responsabiltà di carattere civile o penale per un uso improprio degli stessi.

La stazione installata a La Casetta è la Technoline/La Crosse WS2800IT; è interamente radiocontrollata, cioè nessun filo di collegamento è presente neanche verso il computer. La messa on line è realizzata tramite un netbook e un router con un consumo complessivo di appena 23Watt.

E' così composta:

 

 stazione meteo la stazione meteo che raccoglie ed elabora i dati di tutti i sensori esterni.

 anemometro

Il sensore  eolico è completamente autonomo in quanto dispone di un'alimentazione a cellula solare con batterie ricaricabili.

 

 termoigrometroIl sensore  Termo Igrometrico ha la proprietà di raccogliere i dati provenienti dagli altri rilevatori e trasmettere tutto l'insieme alla stazione.
 

 

Il pluviometro, come l'anemometro, è autonomo e si alimenta con una cella solare e due batteriePluviometro ricaricabili.

Per la sua installazione sono state rispettate tutte le norme della World Meteorological Organization. La WMO è l'organizzazione, fondata nel 1873 e facente parte all'ONU dal 1950, con sede a Ginevra, che si occupa anche di stabilire delle regole entro le quali le stazioni meterologiche devono essere installate per poter confrontare i dati da esse registrati. Queste regole sono conosciute come regole OMM (Organizzazione Mondiale della Meterologia).

particolare-sensore-termoigrometricoIl sensore termoigrometrico è stato installato dentro uno schermo solare ventilato con una particolare ventola alimentata da un pannello solare. Inoltre, per evitare l'eventuale riscaldamento dei dischi dello schermo solare sono stati installati dei pannelli di alluminio a copertura dei raggi solari diretti. Il tutto è stato posizionato a circa m. 3 di altezza.particolare-ventolaparticolare-pluviometro

Sopra allo schero solare è stato fissato il pluviometro e quindi ache esso a circa m. 3 di altezza.

Stazione-primo-piano

L'anemometro è invece situato a circa m.6 di altezza, in posizione libera, su un prolungamento della stessa asta del termoigrometro e del pluviometro.

 

 

  Stazione-completa

Tutta la struttura è sopra un terreno inerbito.

 

 

 

Attualmente risulta inserita nelle seguenti reti meteo:

Meteo Piateda

Meteo Webcam

Linea Meteo

Wunderground

Awekas

Meteo4

 

Se ritieni a te utile il servizio offerto da questa stazione puoi contribuire al suo mantenimento (corrente elettrica, manutenzione attrezzature, aggiornamenti software) e ai suoi futuri sviluppi. I progetti futuri sono l'installazione di una webcam puntata sulla vallata e di altri sensori per controllare ulteriori parametri climatici.

Puoi contribure con una donazione o con un banner pubblicitario all'inizio delle pagine.

Per il banner chiama il numero 340-5011912.

Per la donazione clicca su "donazione" in alto a destra.

TORNA SU