Hai dimenticato la password?

*

5 1 1 1 1 1 Punteggio 5.00 (13 Voti)

Monitoraggio mosca olearia, dacus oleae,

a Villa Santi di Massignano AP

Agricoltura biologica

Le fasi vitali della mosca olearia, Dacus oleae, sono molto legate alle condizioni meteo. In agricoltura biologica si deve cercare di abbassare il più possibile la popolazione di questi ditteri prima che inizi il loro periodo riproduttivo. Per questo motivo è necessario controllare costantemente il numero di insetti presenti e le condizioni meteo.   mosca olearia

Questo servizio di monitoraggio viene effettuato grazie alla stazione meteo de La Casetta Bio di Massignano, unitamente ad una specifica trappola innescata con attrattivo ammoniacale e feromoni. La lettura della stessa è effettuata settimanalmente e i risultati sono riportati nel grafico sottostante. Contemporaneamente vengono creati altri grafici delle condizioni meteo ( temperatura, umidità e pioggia ) che condizionano lo sviluppo della mosca olearia. Infine, nella sezione Note saranno pubblicati i suggerimenti agronomici da adottare in agricoltura biologica che si riterranno via via più opportuni.

 Per maggiori informazioni sulla lotta alla mosca, sulla coltivazione dell'ulivo e sull'olio extravergine di oliva si rimanda al libro: Il meraviglioso mondo dell'olivo e dell'olio extravergine di oliva di Antonio Germani.

NB: questo servizio di monitoraggio, così come i consigli indicati, sono gratuiti e soggetti a possibili errori. Ogni agricoltore potrà adeguarli alla propria azienda a proprio rischio e pericolo. Nessuna responsabilità potrà essere addebitata a questo servizio.

Gli aggiornamenti sono settimanali, ogni lunedì, ma, in casi particolari, potrebbero essere più frequenti.

 

Per lasciare un commento è necessario collegarsi come utente (login).

GRAFICO Monitor mosca ulivo

NOTE

25-9-2019 Nonostante il trattamento adulticida le catture sono aumentate. La varietà leccino è già quasi a metà invaiatura, mentre la carboncella è ad inizio invaiatura.Si consiglia di avviare le operazioni di raccolta e, ove si prevede che queste durino parecchi giorni, effettuare un trattamento con spintorfly.
21-9-2019 Dopo la pioggia e con il calo delle temperature, le catture degli adulti hanno subito un'impennata. Si consiglia, immediatamente, un trattamento abbattente con piretro.
16-9-2019 Le catture così come l'infestazione attiva sono in lievissimo calo. Si consiglia, immediatamente subito dopo la pioggia prevista, di rinforzare il trattamento antideponente con una seconda irrorazione di caolino misto a rame e zeolite per poter arrivare alla fase di raccolta precoce. La varietà Leccino è già ad inizio invaiatura.
9-9-2019 Nonostante il trattamento con Spinosad sono aumentate le catture e le deposizioni.
Si consiglia di effettuare immediatamente un trattamento dissuasore della deposizione con piretro, rame, caolino e zeolite.
4-9-2019 Come previsto, le catture stanno salendo. Effettuato il trattamento con Spinosad.
2-9-2019 Le catture sono in aumento e si prevede un'impennata grazie alla tempera in calo. Si consiglia di effettuare un trattamento con Spintorfly subito dopo la pioggia prevista.
26-8-2019 grazie alla manutenzione delle trappole per la cattura massale i voli sono diminuiti. Si rilevano alcune deposizioni nell'oliva da olio. Si consiglia di attendere il rilievo della prossima settimana e mantenere efficaci le trappole.
19-8-2019 a causa della flessione termica sono aumentati leggermente i voli degli adulti. Si evidenziano larve morte nelle olive da olio e alcune vive in quelle da mensa. Si consiglia di rinnovare gli attrattivi delle trappole per la cattura massale che, a causa del caldo, sono esauriti.
12-8-2019 le catture si mantengono stabili, l'infestazione attiva, a causa delle alte temperature di questi ultimi giorni, si è abbassata; si rileva solo sulle olive da mensa.
Si consiglia di ripetere un trattamento con Spintorfly nei prossimi giorni in corrispondenza del previsto abbassamento delle temperature massime.
5-8-2019 Si continuano ad evidenziare deposizioni. Si consiglia un trattamento con Spintorfly.
22-7-2019 Grazie al rialzo delle temperature e alle trapole il volo delle mosche è calato. Si evidenziano le prime deposizioni. Si consiglia un primo trattamento con Spintorfly.
16-7-2019 Come previsto, a causa della pioggia e del calo termico il volo degli adulti è notevolmente aumentato. Si riscontrano anche punture sterili. Se ancora non sono state installate si consiglia di posizionare immediatamente le trappole per la cattura massale almeno sul 50% delle piante con particolare copertura dei bordi dell'uliveto.
8-7-2019 Continuano le catture. Considerando il previsto abbassamento delle temperature si consiglia di installare le trappole per la cattura massale, al 50%, subito dopo la pioggia prevista per mercoledì 10 luglio.
1-7-2019 Nonostante la situazione stabile di alta pressione con temperature massime superiori a 30 °C, il volo degli adulti è in aumento, Si consiglia di preparare le trappole per la cattura massale e attendere la prossima rilevazione.
24-06-2019 prima lettura
19-06-2019 Installata la trappola per la conta degli adulti. Gli attrattivi utilizzati sono 2: ormonico e ammoniacale.

Temperatura, pioggia e umidità di questo mese

Temperatura, pioggia e umidità del mese precedente

TORNA SU
Non sei ancora registrato? Registrati adesso!

Accedi alla tua area utente